Le frittelle di San Giuseppe

Frittelle di San Giuseppe

Vi scrivo la ricetta della mia nonna, io l’ho leggermente modificata perchè non voglio adoperare la farina quindi non aggiungo l’albume delle uova.

gr. 100 di riso, 400 ml. di latte, una noce di burro, un pizzico di sale, un cucchiaio di zucchero, scorza di limone grattugiata, 2 uova, 50 gr. di farina, 1 cucchiaio di rhum.

In una pentola mettete il latte, il riso, il burro, sale e zucchero

Fate cuocete moltissimo (4 ore) a fiamma media ( io metto dei mattoni refrattari sulla fiamma) girando spesso.

Quando è cotto togliere la pentola dal fuoco e lasciare raffreddare (l’ideale è cuoce il riso la sera e lasciarlo raffreddare per tutta la notte).

Quando è freddo aggiungere il rum, i tuorli d’uovo e la farina. Amalgamate bene il tutto e lasciatelo riposare per 3 ore.

Prima di friggere le frittelle aggiungete la chiara montata a neve fermissima e amalgamate

Scaldate l’olio di girasole in una padella profonda (le frittelle devo galleggiare) e aiutandovi con due cucchiai fate delle “palline” e immergete nell’olio bollente.

Spolverizzatele di zucchero semolato (o a velo) e servite.